Jelena Kordic è nata nel 1986 a Zagabria. Nel 2012 si è diplomata in canto all’Accademia di Musica della sua città natale sotto la guida di Martina Zadro.

Durante gli studi si è perfezionata con il mezzosoprano croato Ruža Posiš Baldani, con  Vitomir Marof, solista all’Opera di Zagabria e con Paolo de Napoli.  Inoltre ha seguito una masterclass con Fiorenza Cossotto.

Alla Vatroslav Lisinski Concert Hall di Zagabria ha eseguito la Messa in mi bemolle maggiore, Missa in Angustiis di Haydn, Il Flauto magico e Ivan the Terrible di Prokofiev.

Jelena ha eseguito Acis and Galatea di Haendel accompagnata dall’Orechestra Barocca Croata e diretta da Phillip Picket, al Dubrovnik Summer Festival, a Newcastle e a Parigi.


All’Opera di Zagabria ha debuttato nel ruolo della Terza Dama nel Flauto magico, in seguito ha eseguito Maddalena in  Rigoletto e Mercedes in  Carmen.


Nel 2011 ha debuttato il ruolo di Carmen.


Tra i ruoli debuttati nel 2012 e 2013: Pastuchyna in Jenufa, Lola in Cavalleria Rusticana, Mintje in Der Schuster von Delft di Blagoje Bersa, Meg Page in Falstaff, Hänsel in Hänsel und Gretel e Adalgisa in Norma.

Al Teatro Nazionale di Fiume ha interpretato il ruolo di Bolgana nella prima esecuzione assoluta di Marco Polo, opera del compositore D. Zanettovich. In seguito ha debuttato Fenena in  Nabucco.

Con l’Orchestra Filarmonica di Zagabria è stata solista nello Stabat Mater di Dvorak e nel Requiem di Verdi.


Nel 2014:  Olga in Eugene Onegin e Octavian ne Il cavaliere della rosa all’Opera di Zagabria.


Stagione 2015/16: è entrata a far parte del Young Ensemble della Semperoper di Dresda.



Home       Chi siamo       Artisti        Audizioni       Contatti



Italiano

English

Jelena Kordic

Mezzosoprano