Home       Chi siamo       Artisti        Audizioni       Contatti



Italiano

English

Marcell Bakonyi

Basso

Già d’insolito ardore   Mustafà / Italiana in Algeri

Mustafà

Mu

Madamina, il catalogo  Leporello / Don Giovanni

Mustafà

Mu

Vecchia zimarra        Colline / La bohème

Mustafà

Mu

Schweig!   Kaspar /Der Freischutz

Mu

Marcell Bakonyi è nato nel 1987 a Győr, in Ungheria. Ha studiato con Leo-Weiner al Conservatorio di Budapest, e alla Hochschule für Musik a Stoccarda con Julia Hamari.

Tra il 2015 e il 2017 ha fatto parte dell'ensemble dello Staatstheater di Norimberga dove ha eseguito: Leporello in Don Giovanni, Mustafà ne L’Italiana in Algeri e Huascar ne Les Indes Galantes.

Tra gli impegni più recenti: Antinoo ne Il ritorno d'Ulisse all' Innsbrucker Festwochen der Alten Musik; Colline ne La bohème alla Norske Opera di Oslo, Masetto in Don Giovanni  e Mustafà ne L'Italiana in Algeri con la Hungarian State Opera a Budapest.

Ha iniziato la sua carriera come membro dell'ensemble del Theater Heidelberg, nel 2008/09 ha fatto parte dell'IOS (International Opera Studio) all'Opera di Zurigo, e in seguito all'Opera studio della Staatsoper di Stoccarda.

Nell'ensemble del Landestheater di Salisburgo ha eseguito: Bartolo e Figaro ne Le nozze di Figaro, Kaspar in Der Freischütz, Angelotti in Tosca, Dulcamara ne L`elisir d`amore, Leporello in  Don Giovanni, Alidoro ne La Cenerentola, Grenvil ne  La Traviata, Don Alfonso in Così fan tutte e Il Re di Scozia in Ariodante.


Inoltre è stato ospite nei seguenti teatri: La bohéme (Colline), Il trovatore (Ferrando), Carmen (Escamillo) e Simon Boccanegra (Pietro) - Budapest State Opera House; Der Freischütz (Kaspar) -  Stadttheater Gießen; La Clemenza di Tito (Publio) - Innsbruck Festival für Alte Musik; Die Zauberflöte - Theatre Vichy; Varo in Ezio di Haendel - Schwetzinger Festspiele; Lord Sidney ne Il Viaggio a Reims - Rossini Opera Festival a Pesaro; Antinoo ne Il ritorno d`Ulisse in patria - DNO ad Oslo.

Nel 2012 ha debuttato negli Stati Uniti nel ruolo dello Sprecher in Die Zauberflöte al Crested Butte Music Festival in Colorado. 

Ha affrontato alcune composizioni del repertorio sacro: l'Oratorio di Natale di Bach con il Collegium Iuvenum Stuttgart (Friedemann Keck), e la Passione di San Giovanni at Chiemsee Festival (Enoch zu Guttenberg).