Primo premio al Concorso Giacinto Prandelli e miglior voce da baritono emergente al Gran Prix dell'opera al Regio di Parma, ha iniziato giovanissimo gli studi musicali e nel 2008 intraprende lo il canto a Imola con Giuseppina Brienza, poi al Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia.

Ha debuttato nel 2009 nell’opera per bambini Basilio,il vampiro vegetariano di Sargenti nel ruolo del Conte Drac al Teatro di Imola.

Nel 2011 ha debuttato Colas in Bastiano e Bastiana a Imola, in seguito Belcore ne L’elisir d’amore al Teatro Guardassoni di Bologna. E’ di nuovo Belcore nel 2012 al Masini di Faenza.

Nel 2013 ha debuttato a Venezia Slook ne La Cambiale di Matrimonio, al Malibran, in una produzione della Fenice di Venezia.

Selezionato quale effettivo per l’Accademia Rossini di Pesaro 2013, è stato il Barone di Trombonok nel Viaggio a Reims.

E’ vincitore del Concorso Internazionale Toti Dal Monte 2013 per il ruolo di Schaunard ne La Bohème, che ha debuttato a Treviso con riprese a Bolzano, Fermo e Ferrara.

Ha debuttato al Malibran di Venezia Germano ne La scala di seta nella Coproduzione Teatro La Fenice / Conservatorio Benedetto Marcello. E’ stato Malatesta in Don Pasquale a Brescia. Di recente ha cantato ancora Belcore  al Sociale di Como (produzione pocket opera). Protagonista come Gaudenzio ne Il signor bruschino in una produzione del Teatro Olimpico di Vicenza, allestimento della Fenice di Venezia. Ha cantato più volte nei Carmina Burana.

Nel 2015 è Procolo ne Le convenienze ed inconvenienze teatrali, al Teatro Mario del Monaco di Treviso. E’ protagonista ne Il gioco del vento e della luna, opera contemporanea cinese di Luca Mosca, sempre a Treviso. È ancora Schaunard ne La bohème in una coproduzione "Opera Lombardia" del Grande di Brescia, con il Ponchielli di Cremona, il Valli di Reggio Emilia, il Sociale di Como, il Fraschini di Pavia, con la regia di Leo Muscato, e direzione di Gian Paolo Bisanti.

Nel 2016 partecipa alla prima esecuzione mondiale dell'opera contemporanea Il ritorno dei Chironomidi di Giovanni Mancuso, interpretando il ruolo di San Giuseppe da Copertino, presso il Malibran di Venezia.

Sarà di nuovo all’Olimpico di Vicenza per le settimane musicali nella parte del Basso nella Petite Messe Solennelle, poi sarà Demetryus nel Midsummernight's dream nel circuito Opera Lombardia, a Cremona, Brescia, Pavia, Como e Reggio Emilia. Frequenterà il corso di perfezionamento per giovani cantanti lirici all’Accademia del Teatro alla Scala.



Home       Chi siamo       Artisti        Audizioni       Contatti



Italiano

English

Paolo Ingrasciotta

Baritono