Alessandra Kubas-Kruk è uno dei più interessanti soprani polacchi della nuova generazione. Ha studiato all’Accademia di musica Karol Lipiński di Wroclaw con Danuta Paziuk-Zipser e all’University of Music and Performing Arts di Vienna.


Fra i concorsi vinti quelli di Toulouse, di Varsavia, di Lodz, di Treviso ed a Malmö.


Il suo debutto è stato come  Gilda in Rigoletto alla Wroclaw Opera, seguito da Cunegonde in Candide a Lucca, Ravenna, Livorno e Pisa. Al Bolshoi di Mosca è la Regina di Shemaka nel Gallo d’oro, subito seguito dalla Königin der Nacht del Flauto magico. Sempre al Bolshoi è anche Feu, Princesse, e Le Rossignol ne L’enfant et les sortileges. E’ anche Lakme al teatro di Bonn.


Come artista stabile della Wroclaw Opera debutta Lucia di Lammermoor, Gilda, Adina, Nannetta,  Oscar, Susanna ne Le nozze di Figaro, Pamina, Olympia. Il suo repertorio include anche  la Baronessa ne La vera costanza (Haydn), Rosina nel Barbiere di Siviglia, Sofia ne Il Signor Bruschino. E’anche stata invitata dalla’pera Baltycka a Gdansk, per la Regina della notte e Traviata.


Nel 2016 inaugura la stagione lirica di Trieste con Rigoletto (Gilda)

Nel 2017 è a Karlsruhe per Sigismondo (Arminio), a Tolone per Ratto dal serraglio (Kostanze),  torna a Trieste per Sonnambula (Amina), è a Poznan e Varsavia per Rigoletto e ad Amsterdam per il Gallo d’oro (Regina di Shemaka)

Nel 2018 è a Karlsruhe per Alcina, poi ancora a Trieste, protagonista in Lucia di Lammermoor, poi Violetta in Traviata al suo debutto al San Carlo di Napoli.



Aleksandra Kubas-Kruk

Soprano


Home       Chi siamo       Artisti        Audizioni       Contatti



Italiano

English

Amina / La Sonnambula

Konstanze / Die Entführung aus dem Serail

Gilda / Rigoletto

Lucia di Lammermoor